Blog

Come Rete Economia Sociale e Solidale Roma -Ress all'interno del progetto di Piccola distribuzione organizzata solidale vi invitiamo ad aderire al prossimo ordine collettivo con più produttori che sarà consegnato il 17 marzo a #Scup, durante il #MeltingPop, la domenica meticcia. Come sempre, abbiamo previsto la distribuzione e l’acquisto di una varietà di prodotti di diverse aziende e realtà, biologiche, ecologiche e solidali per creare un circuito economico sostenibile e a zero sprechi e che difenda i diritti e i nostri territori. L’invito a partecipare a questo ordine è aperto a famiglie, singoli, associazioni, gruppi d’acquisto solidale , cooperative, spazi sociali, botteghe, empori e negozi di prossimità, osterie e esperienze di ristorazione sociale e collettiva. Le diverse realtà che abbiamo individuato sono state scelte da un gruppo di lavoro aperto sula Pdo a Roma che vuole favorire realtà economiche riconducibile ad una filera solidale . Vi ricordiamo che il prossimo appuntamento della nostra rete si svolgerà sabato 16 marzo, alle ore 16, a Scup - daremo presto ulteriori indicazioni su come organizzare l'assemblea. A questo ordine che troverete nel listino online , partecipano i seguenti produttori: BioSalvati: L'attività del Pastificio Salvati si svolge in un piccolo forno a legna nel ...
Leggi Tutto
L’arco alpino ha da sempre costituito un punto di passaggio per giungere nel cuore del continente europeo. Ieri gli #antifascisti che tentavano di fuggire clandestinamente dalla repressione dell’Italia fascista, oggi i #migranti che si lasciano alle spalle la difficoltà di una vita vissuta in luoghi controversi. Ma cos’è un #confine? Perché attraversare le Alpi è un fenomeno storico? Cosa accadeva e cosa accade oggi a chi tenta di varcarlo? Quali sono le motivazioni che spingono le persone a farlo? Perché vi è una criminalizzazione intorno all’idea di confine? Ne discutiamo con: - Saverio Werther Pechar, coordinatore della sezione di Roma dell’AICVAS (Associazione Italiana Combattenti Volontari Antifascisti di Spagna), il quale ha realizzato una serie di mappe digitali che illustrano graficamente le vie dell’emigrazione clandestina attraverso la frontiera italiana e in direzione della Jugoslavia, dell’Austria, della Svizzera e della Francia -Silvio Marconi Anni Appio Latino - Cecilia Mirafiori, ricercatrice torinese presso l’Università di Amsterdam, studiosa dei conflitti relativi alle migrazioni lungo l’arco alpino. Programma (in aggiornamento): Ore 17.30 “ Roma Salvacibo presenta #ReFoodGees!” Degustazione di dolci, tè e tisane con Roma Salva Cibo, un progetto di solidarietà, inclusione e lotta allo spreco alimentare Ore 18.00 "Vie di libertà e di lotta ...
Leggi Tutto
18 novembre 2018: Melting Pop // Rotte migratorie. Frontiere, confini, solidarietà Melting Pop è la domenica meticcia che riparte dal cibo e dai territori. Una domenica aperta a tutte e tutti, per scambiare abitudini e tradizioni, scoprire e riscoprire sapori e culture popolari. Una domenica per dare spazio a percorsi di auto-determinazione di migranti e rifugiati che hanno messo in campo progetti partecipativi ed inclusivi, per raccontarne i percorsi ed avviarne di nuovi, condividere metodi e mettere in condivisione pratiche e competenze. Programma: Ore 18:00 Presentazione del progetto Mediterranea Saving Humans e di “Esodi”, la mappa delle rotte migratorie dai paesi sub-sahariani verso l’Europa, realizzata da MEDU - Medici per i Diritti Umani Ore 20:00 Cena meticcia con piatti asiatici (Cina e Filippine) e dell'Africa occidentale (a cura del Baobab Street Food / Catering Ristorante) Ore 21:30 Proiezione di Iuventa Il Film, di Michele Cinque MEDITERRANEA - #SavingHumans Una nave italiana, “Mediterranea”, è partita dalle nostre coste per raggiungere il Mare Mediterraneo e svolgere un'attività di monitoraggio, testimonianza e denuncia della drammatica situazione che vede costantemente donne, uomini e bambini affrontare enormi pericoli nell'assenza di soccorsi, nel silenzio e nella complice indifferenza dei governi italiano ed europei. Mediterranea è una ...
Leggi Tutto
16 novembre 2018: Il dovere di accogliere, Incontro pubblico Cosa vuol dire “accogliere”? È vero che tagliare i costi, ridurre i servizi, concentrare le persone in grandi centri rappresenta un risparmio per la collettività? Se ragioniamo solo in termini di spesa pubblica, senza indagare nel profondo i significati e le ripercussioni che questa ha in termini di obiettivi e risultati, rischiamo di ignorare la complessità della questione. L'incontro si svolgerà a SCuP venerdì 16 novembre 2018 alle ore 17:30 In un momento in cui, stiamo assistendo alla discussione parlamentare di un decreto che mette insieme immigrazione e sicurezza, trattando la prima come un ostacolo alla realizzazione della seconda, abbiamo il dovere di affermare e ribadire che la realtà sta da tutt’altra parte. Privare i richiedenti asilo, che spesso arrivano qui con un bagaglio di esperienze traumatiche, della possibilità di imparare la lingua, inserirsi nel mondo del lavoro, svolgere attività e iniziative che li mettano in contatto con il nuovo contesto in cui si trovano, non è solo miope ma è anche totalmente in contrasto con quella promessa di sicurezza che ha ormai fatto dello “straniero” il capro espiatorio e il nemico da combattere. Sappiamo bene quanto la sicurezza, quella vera, ...
Leggi Tutto
SEMInARIA riGENERIamociLIBERAmente: 9/10/11 novembre 2018 @ SCuP A SCuP! Sport Cultura Popolare, via della stazione Tuscolana 82/84b Partiamo dal desiderio di trasformare in pratiche ciò che abbiamo scritto nel nostro Piano contro la violenza maschile sulle donne e la violenza di genere: “affermiamo la necessità del superamento del modello antropocentrico corrente: soggezione, sfruttamento della natura, degli esseri umani e delle altre specie e patriarcato si intrecciano infatti nella concezione delle relazioni come dominio e proprietà proprie di questo modello.” La SEMInARIA ha l’obiettivo di offrire uno spazio di incontro, approfondimento e confronto partecipato aperto sulle tematiche a cui stiamo lavorando a partire dal Piano Femminista contro la violenza maschile sulle donne e la violenza di genere. Vogliamo farlo con un approccio laboratoriale, performatico, orizzontale e partecipativo. Spazi e tempi in cui i nostri corpi staranno insieme per produrre dinamiche che ci consentano di vivere senza preconcetti e stereotipi le nostre differenze e per rendere possibile la decostruzione e la costruzione di possibili percorsi. La violenza del patriarcato e del sistema capitalista sulle donne cisgender, sulle lesbiche, sulle persone trans* e sulle altre soggettività LGBPTQIA+, sugli animali e sulla Terra sono problemi di portata globale. Siamo transfemministe e transnazionali: siamo tutte ...
Leggi Tutto
SCuP! Sport Cultura Popolare aderisce alla manifestazione nazionale "Uniti e solidali contro il governo, il razzismo e il decreto Salvini" (fonte: pagina ufficiale o tra le ufficiali della manifestazione) Dall’assemblea del 14 ottobre l’appello a dare vita ad una grande mobilitazione aperta e plurale L’assemblea che si è svolta domenica 14 ottobre a Roma, dopo un’intensa discussione che ha fatto emergere l’urgenza di una presa di parola collettiva contro la deriva razzista e fascista del paese, ha deciso di lanciare una sfida al governo cogliendo il tempo della conversione in legge del Decreto Salvini su immigrazione e sicurezza, considerato un preoccupante attacco generalizzato ai diritti e alle libertà di tutti e tutte. Di seguito i punti della piattaforma approvata e l’appello a tutte le realtà sociali e politiche, ai cittadine e alle cittadine di aderire e partecipare. Nei prossimi giorni verranno definiti orari e percorso della manifestazione. È il momento di reagire, mobilitarsi e unirsi contro gli attacchi del governo, a cui Minniti ha aperto la strada, contro l’escalation razzista e il decreto Salvini che attacca la libertà di tutte e tutti. 10 NOVEMBRE, MANIFESTAZIONE NAZIONALE: Uniti e solidali contro il governo, il razzismo e il decreto Salvini ...
Leggi Tutto
Loading...