Jazz 5tet: Figliola Lento Lussu Florio Valeri

immagine dell'evento jazz 5tet live #jazzday
international jazz day at Scup

Nel 2012 la Conferenza Generale dell’UNESCO ha istituito il 30 aprile come Giornata Internazionale del Jazz, motivando questa scelta per “il riconosciuto ruolo diplomatico del jazz nell’unire le persone in tutti gli angoli del globo”.

La rassegna che ha portato il jazz a Scup continua anche in questa data.
Un percorso che ci vede ultimi arrivati in una scena romana che vede molte realtà al lavoro da anni per suonare e far ascoltare il jazz in spazi liberati, in un percorso di accessibilità alla cultura e di cultura come strumento di trasformazione, convinti che la musica è veicolo di tanti altri messaggi, non deve essere solo intrattenimento, e deve avere la dignità di lavoro.
Per questa occasione, per la prima volta con noi, il trombettista Francesco Lento, a completare il quintetto di una formazione che abbiamo già potuto apprezzare da queste parti.

h 20 – Cena a cura dell’Hostaria Agli Scuppiatti

h 22.30 Jazz 5tet Live

Gianluca Figliola: chitarra
Francesco Lento: tromba
Pietro Lussu: piano
Vincenzo Florio: contrabbasso
Marco Valeri: batteria

Dalle h 21 ingresso a sottoscrizione per la musica

Fish & Beats – Black Angels Jazz 5tet Live

 

L’appuntamento del venerdì Fish & Beats di Scup Sportculturapopolare con il menù di pesce dell’ Hostaria Agli Scuppiatti e le note musicali di gusto diMondo Groove Barricade inaugura il programma di aprile con la musica dal vivo e incontra la rassegna jazz in collaborazione con Gianluca Figliola,
Per questa occasione, formazione in quintetto, con la partecipazione ai fiati di Francesco Fratini alla tromba e Andrea Santaniello al sax baritono, completata con Leo Corradi all’hammond e Marco Valeri alla batteria.

h 22.30

Black Angels 5tet in concerto

Gianluca Figliola-chitarra
Andrea Santaniello-sax baritono
Francesco Fratini-tromba
Leo Corradi-hammond
Marco Valeri-batteria
Ingresso libero fino alle h 21.

Dear Max: Jazz 4tet Conti Figliola Florio Sciommeri

DEAR MAX – Caro Massimo Urbani

Nuovo appuntamento con le sessions jazz a Scup.
Si tratta di una dedica, più che un tributo, alla genialità di Massimo Urbani, sassofonista e indimenticabile interprete del jazz in Italia.
Scomparso il 24 giugno del 1993, Massimo Urbani ha lasciato in eredità la sua passione per la musica, ed è rimasto fonte di ispirazione per tanti colleghi e musicisti per la sua sensibilità e capacità interpretativa al sax.
In questo ciclo di appuntamenti che si avvalgono della collaborazione conGianluca Figliola, abbiamo pensato avesse senso, per l’approccio che seguiamo, riferirsi a Massimo e dedicargli questa session.

h 22 – Jazz 4tet

Carlo Conti – sax
Gianluca Figliola – chitarra
Vincenzo Florio – contrabbasso
Armando Sciommeri – batteria

Special guest: Tony Formichella (sax tenore)

Dalle h 20 si può cenare all’ Hostaria Agli Scuppiatti.
Per il concerto, indichiamo un contributo all’ingresso di 5 euro, ma non saranno limite per nessuno per entrare.

Qua trovate una playlist con alcuni brani dei musicisti di questa session: