Danza Contemporanea

lunedì 17:00 > 18:30

Tecnique From The Bones

Partendo dalla conoscenza e visualizzazione dell’anatomia umana ad arrivare alla percezione della stessa. È un approccio più libero al movimento danzato e un metodo di allenamento e/o studio che mira a rieducare e migliorare la motricità e la stessa espressività. Il metodo mira a rilassare il corpo, ad assumere il controllo del proprio asse e del proprio centro per prepararlo ad essere disponibile a qualsiasi immagine o idea creativa.

Attraverso l’uso di immagini produciamo e risvegliamo nuove esperienze cinestetiche e consapevolezza corporea ponendo al centro l’idea dell’essere umano come un’unica unità in cui muovono flussi energetici. La Motion costante è lo studio e la relazione con le leggi fisiche.

Il punto di partenza di ogni sessione di lavoro verte sull’allineamento del corpo in modo tale che il peso sia sostenuto attraverso il centro delle ossa , ridisegnando il flusso di energia in modo che il movimento origini dai muscoli più vicini al centro del corpo. Sussegue poi una ricca fase di lavoro in contatto con le superfici, a partire dal pavimento. Importanti, ancora, la percezione e l’esperienza cinetica e creativa soggettiva, per cui dare ampio spazio al processo creativo attraverso l’uso dell’improvvisazione come mezzo per generare nuovi modi di muoversi, comporre e stimolare la creatività.

Il corso è rivolto a danzatori, attori, circensi, performer che vogliano esplorare e allenare il corpo quale mezzo di espressione.

Francesca Formisano, danzatrice/performer, coreografa e insegnante di danza contemporanea, organizza la propria linea di movimento che poggia le sue radici su lo studio dei principi anatomici del corpo sottesi al movimento stesso: un corpo in relazione ad altri corpi, allo spazio e al tempo caricandosi di una forte espressione poetica e drammaturgica grazie all’ausilio di continui input teatrali